L’empatia della cattiveria

Succede una roba strana. Succede che i miei concittadini, i miei vicini di casa, quelli che incontro al supermercato, quelli che incrocio per strada, quelli che vengono nelle fiere, non riescono a empatizzare con chi sta male. Magari alcuni di...

Leggi di più

Defying gravity

Dopo ventuno giorni passati a fare lo zio, e a scrivere molto poco, mi ero arreso all’idea che toccava tornare a casa, appendere al chiodo pannolini e ciucci e rimettersi a lavorare seriamente sul nuovo romanzo che il maledetto non si...

Leggi di più